La storia

L’ Opera pia nasce dal testamento olografo del barone Bernardo di Falco del 15 Aprile 1899, registrato con atto pubblico del notaio Sigismondo Pontorno giusto verbale del 9 gennaio 1904 al n. 552.

L’ente Morale è istituita con D.P.R.S. del 6 gennaio 1981 ed è riconosciuta con declaratoria n. 427/649 del 12 novembre 1987, a seguito delle fusioni con altri Enti (ex-orfanotrofio  ed  ex – educatorio) giusto D.P.R.S. n. 57 del 22 febbraio 2000 pubblicato sulla GURS n19 /2000 ha assunto l’attuale denominazione di: ‘Opera Pia Casa di Riposo Barone Bernardo Di Falco e Opere assistenziali ed educative S. Anna’.

Ancora oggi dispone di diversi beni immobili come i terreni del Fondo Mentina di Ha. 220 circa ricedente nel comune di Nissoria e quelli del Feudo Bosco di Ha. 230 circa. Ha siti nel comune di Aidone, oltre ad altri beni immobili di entità minore ma che incrementano ed accrescono ancora oggi il prestigio dell’Ente sul territorio isolano.

Per la storia dell’Ente nel suo dettaglio scarica la pubblicazione: A. Maiuzzo, Bernardo di Falco e L’Opera Pia tra storia e memoria, Paruzzo, Caltanissetta 2003.

URP

Opera Pia Casa di Riposo Barone Bernardo di Falco e Opere Assistenziali Ed Educative S. Anna


Piazza Gribaldi 16 - Nicosia (EN)
CF 90003370864
Codice iPA: opcrsa

Recapiti

Tel 0935 638327 / 0935 631918

Email: baronedifalco@virgilio.it

PEC: baronedifalco@ecert.it